Sonno ed elettromagnetismo

Lo sapevi che durante il sonno si è sottoposti alla maggior parte dell'inquinamento elettromagnetico? Per questo motivo è bene prendere qualche precauzione e qualche accorgimento per migliorare il nostro benessere.

 

Durante il sonno lasciamo il nostro corpo “incustodito” rendendolo fragile, pertanto è bene che nella camera da letto non ci sia alcun elemento che alteri questa fase, andando ad interferire con il nostro riposo.

 

La camera da letto è la stanza più esposta alle onde elettromagnetiche: computer, televisione, cellulare, radio e tutto ciò che funziona ad elettricità.

La soluzione migliore sarebbe spostare tutto ciò ad una distanza di sicurezza che dovrebbe essere di circa un metro e, se possibile, togliere dalla camera da letto tutto ciò che non è veramente necessario.

 

Un altro elemento di disturbo che troviamo all'interno della camera da letto in molti casi è la stessa rete sulla quale riposiamo, soprattutto se questa è in metallo, fungendo da amplificatore del campo elettromagnetico.

E' quindi altamente consigliato sostituirla con una rete ortopedica in legno.

 

Anche il materasso contribuisce al dolce dormire: la scelta di un materiale naturale, come ad esempio il lattice, è assolutamente consigliata.


» Torna all'elenco delle news

Newsletter

Iscriviti adesso alla newsletter di GardiniStore, verrai sempre aggiornato sulle offerte e le novità in arrivo.

Commenti

Nadia

Abbiamo comprato il letto Apri, realizzato su misura. E' un prodotto di qualità che oltre ad essere funzionale nei piccoli spazi, arreda col suo desing essenziale e naturale. La serietà...

Elena

Ho acquistato un letto a scomparsa New Roll, devo dire che il prodotto è ottimo. Imballo super sicuro, montaggio molto semplice con istruzioni chiare. Tempi di consegna medio-lunghi. Sono comunque...

Sergio

Scritto da Sergio 04/03/2016 Ho acquistato un letto tipo “Secret orizzontale (SECRET2006ORIZZB)” con materasso memory. Professionalità e cortesia del Sig..Daniele. Per la ricezione di tale...